VISITA AL PALAZZO DUCALE DI URBINO

In una giornata tersa di Dicembre gli alunni delle classi IV B e IV G hanno trascorso un’intera mattinata nella “corte dei Montefeltro”, presso il Palazzo Ducale di Urbino, accompagnati dalle letture tratte da “Il Cortegiano” di Baldassarre Castiglione.

“Alle pendici dell’Appennino, quasi al mezzo dell’Italia, verso il Mar Adriatico, è posta, come ognun sa, la piccola città di Urbino, la quale, benché tra monti sia, e non cosi ameni… il paese è fertilissimo e pien di frutti (…) ma la maggior felicità che se le possono attribuire, questa credo sia la principale, che da gran tempo in qua è stata dominata da ottimi Signori…”

I ragazzi hanno percorso le stanze, le sale, lo studiolo, gli appartamenti del Duca e della Duchessa grazie alla maestria delle guide, preparate proprio per itinerari didattici tematici.

Gli alunni si sono calati nel mondo rinascimentale apprezzando la Maestosità e la raffinatezza del Palazzo.

Ai racconti di storie di vita all’interno del Palazzo Ducale si sono soffermati ad apprezzare i quadri, le tele dei più grandi pittori del tempo ed infine i giganteschi arazzi.

Con particolare attenzione sono stati esaminati i quadri del grande maestro Raffaello Sanzio, la sessione dedicata a “Raffaello e i suoi amici”, una collezione fantastica, organizzata per i 500 anni dalla morte del Divino pittore.

In questa ricca collezione i quadri provengono dai musei di tutto il mondo.

Una bellissima esperienza didattica che attraverso l’ascolto delle storie e la visione del Palazzo hanno catturato l’interesse degli alunni e dei docenti.

Il New York Times definisce Urbino tra le prime mete da visitare nel 2020.

Pubblicata il 17 febbraio 2020

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.