Marche di Charme Project 2020


Presentazione

Il progetto “Marche di Charme 2020” è promosso da un consorzio composto dall’ IIS Panzini di Senigallia (capofila), l’ IIS Raffaello di Urbino, l’ IIS Polo3 di Fano, e l’IIS Celli di Cagli, e si colloca nel solco della programmazione triennale di sviluppo marchigiano in ambito turistico, la quale indica strategicamente nella formazione la condizione per creare ed elevare le competenze necessarie a perseguire la diversificazione dei turismi e a sviluppare col tempo un’offerta competitiva, innovativa, di qualità e che possa produrre ricadute occupazionali positive nel lungo periodo.

I destinatari della mobilità all’estero sono 125 studenti frequentanti le classi quarte e quinte di indirizzi di studio di area economico-aziendale, linguistica, ristorazione, turismo e servizi collegati. I diversi profili si integrano nell'attenzione allo sviluppo dell'azienda turistica nel suo complesso.

La mobilità, della durata di 5 settimane per 105 studenti, e di 13 settimane per 20 studenti, avrà luogo nel corso dell’anno 2020, e si collocherà all’interno di un percorso educativo che mira allo sviluppo:

- delle competenze professionalizzanti e trasversali richieste agli operatori della filiera turistica;

- del senso di cittadinanza europea e dell’apertura culturale/interculturale;

- delle capacità comunicative in lingua;

- della conoscenza di sé attraverso processi di autoanalisi e di rafforzamento della personalità grazie alla gestione di situazioni nuove, che richiedono flessibilità, responsabilità ed attitudine al problem solving.

I Paesi di destinazione sono Germania, Spagna, Francia, Regno Unito, Irlanda e Portogallo. Le destinazioni presentano contesti culturali e turistici diversi tra loro, e possono offrire occasioni di riflessione da parte dei partecipanti intorno al tema progettuale.

Gli stage a tempo pieno in azienda saranno organizzati secondo procedure ECVET e i risultati di apprendimento verranno valutati dalle aziende ospitanti secondo modalità previste nel Learning Agreement, e riconosciuti nell’ambito dell’Alternanza scuola-lavoro (ora PCTO).

Il progetto ha ricevuto l’adesione di un significativo partenariato territoriale, che fa parte del consorzio:

ITS PER LE TECNOLOGIE INNOVATIVE PER I BENI E LE ATTIVITA' CULTURALI - TURISMO – MARCHE

FORMACONF - Consorzio per la Formazione e il Lavoro

ASSOCIAZIONE ALBERGHI E TURISMO di Senigallia

ASSOCIAZIONE PROVINCIALE CUOCHI Ancora

UNIONE ITALIANA DEI CIECHI E IPOVEDENTI ONLUS APS - Pesaro

e FORTES IMPRESA SOCIALE di Vicenza, che supporterà il consorzio nel coordinamento tecnico.

Sono partner complementari: alcuni esprimono i fabbisogni formativi e professionali del comparto turistico, altri sono soggetti attivi nell’ambito della formazione terziaria universitaria e non universitaria, ma anche della formazione iniziale e permanente di giovani e di imprenditori nei settori del commercio, turismo e servizi, e due sono organismi no profit portatori di attenzione verso principi di Responsabilità Sociale d’Impresa e di inclusività con riferimento alle tematiche del progetto.

L'impatto auspicato è quello di accorciare le distanze tra le competenze in uscita dalla scuola ed il mondo del lavoro così da elevare, differenziando l’offerta, la competitività del sistema turistico regionale.

 LOGO ERASMUS+

NOTA: Il Programma Erasmus Plus è il programma di mobilità internazionale promosso e finanziato dedicato all'istruzione, alla formazione, alla gioventù e allo sport, aperto a tutti i cittadini europei. L’autore è il solo responsabile di questa comunicazione e la Commissione declina ogni responsabilità sull’uso che potrà essere fatto delle informazioni in essa contenute.