Esami Preliminari-Integrativi-Idoneità-Recupero

ESAME

PERIODO

DESCRIZIONE

DOMANDA

PRELIMINARE

(Per l’Esame di Stato)

20 – 31

maggio

L’esame preliminare è sostenuto dal Candidato Esterno all’esame di Stato (è equiparato a candidato esterno l’alunno che si è ritirato dalla scuola prima del 15 marzo). Si svolge in relazione alle classi per cui il candidato è in possesso di titolo di ammissione e ad eventuali diplomi secondari posseduti.

La domanda è allegata alla O.M. e va inoltrata agli Uffici per gli ambiti territoriali delle province di residenza (entro il 30 novembre)

INTEGRATIVO

(per il trasferimento da altra scuola con ammissione alle classi IV e V)

2 – 10

settembre

L’esame integrativo permette ad uno studente già iscritto ad una scuola secondaria di II grado il passaggio a scuole di diverso ordine, tipo o indirizzo. Riguardano le materie, o parti di materie, non comprese nel corso di studio di provenienza relative a tutti gli anni già frequentati.

La domanda si può scaricare in formato PDF da questa pagina

IDONEITÀ

(per l’ammissione a classi successive)

2 – 10

settembre

L’esame di idoneità si sostiene per accedere ad una classe immediatamente successiva a quella per cui si possiede il titolo di ammissione; riguardano i programmi integrali della classe precedente quella a cui il candidato aspira.

Questo esame va sostenuto anche dallo studente che si avvale dell’Istruzione Parentale o si sia ritirato dalla scuola prima del 15 marzo.

La domanda si può scaricare in formato PDF da questa pagina

RECUPERO

(Per alunni con giudizio sospeso allo scrutinio di Giugno)

24 - 31

agosto

Ai sensi delle OM 80 e 92 del 2007, devono sostenere gli Esami di Recupero gli alunni della scuola secondaria di II grado, per i quali è stato sospeso il giudizio nell’ambito delle operazioni di scrutinio finale per aver riportato insufficienze in una o più discipline (tali comunque da non pregiudicare l’ammissione alla classe successiva). 

NON DEVONO SOSTENERE gli esami di recupero gli alunni delle classi PRIME ad indirizzo professionale che, pur avendo riportato allo scrutinio finale una valutazione negativa in una o più discipline   sono stati ammessi con revisione del P.F.I. alla classe successiva.              Questi alunni, oltre a frequentare i corsi di recupero estivi, durante il prossimo anno scolastico perteciperanno ad attività didattiche mirate al recupero delle carenze riscontrate.

Non deve essere presentata alcuna domanda